LA MIA PRIMA INTERVISTA!

Qualche giorno fa una ragazza, Michela, mi ha proposto di rispondere ad alcune domande che mi riguardano e io, ovviamente, ho accettato! Ho deciso di condividere con voi questa mia prima intervista in cui troverete tanti consigli relativi alla vita da blogger e Youtuber!
Buona lettura!
Partiamo con una sua piccola presentazione
Ciao ragazzi, mi chiamo Giulia e ho 22 anni. Vengo da Modena e studio Economia e Marketing Internazionale, sempre a Modena.
Circa un anno e mezzo fa insieme al mio fidanzato ho deciso di intraprendere l’esperienza di blogger aprendo il nostro blog: “Viaggio In Una Coppia”.
Da circa nove mesi abbiamo il canale YouTube – Viaggio In Una Coppia – dove raccontiamo i nostri viaggi, mentre io mi occupo delle mie grandi passioni: makeup, fashion e lifestyle.
Processed with VSCO with c1 preset
Quale strumento prediligi per comunicare, il blog o YouTube?
Preferisco Youtube per un motivo preciso: mi permette di avere più interazioni, più commenti e più vicinanza alle mie fan rispetto al blog.  Su YouTube la persona è presente sia fisicamente sia con la sua voce e questo aiuta molto il rapporto con chi mi segue.
Cosa cosa consiglieresti a chi vuole intraprendere questa strada?
E’ importante mettersi in gioco per raccontare le proprie passioni e mettere l’anima e tanto tanto IMPEGNO in questo “lavoro”.
Il consiglio migliore che posso darvi? NON scendete troppo a compromessi. Attenetevi alle vostre passioni, anche se a volte si tratta di rifiutare buone opportunità.
Il budget iniziale da dedicare a questo “lavoro”?
Non c’è una risposta ben precisa a questa domanda perché dipende da diversi fattori.
Prima di tutto il budget è diverso se si parla di blog o di canale YouTube, nel mio caso il blog non è costato un euro mentre per il canale YouTube ho deciso, per non rinunciare alla qualità dei miei video, di comprare una videocamera compatta e delle luci fotografiche.
Ovviamente se si vuole creare contenuti di qualità è necessario un budget iniziale per la componente tecnologica.
Processed with VSCO with a6 preset
La domanda viene quindi spontanea. Quali sono gli strumenti fondamentali? (per set fotografici principalmente)
Per quanto riguarda il blog non serve altro che un computer con connessione internet per scrivere gli articoli.
Mentre per YouTube è importante creare una luce omogenea nei video. Nel mio caso gli strumenti indispensabili sono un treppiede su cui appoggiare la videocamera e un set di light box per riuscire a fare video luminosi anche in condizioni di luce naturale pessima. E ovviamente, uno strumento indispensabile è una videocamera per registrare i video.
Altre argomento che interessa tutte noi. LE COLLABORAZIONI. Consigli di aspettare che ci contattino le aziende o consigli di proporci?
Consiglio assolutamente, almeno all’inizio, di contattare le aziende e proporsi. Fino al momento in cui non si hanno grandi numeri difficilmente si ricevono
email di proposte. Una volta che si ha un seguito consolidato,  arriveranno delle proposte direttamente dai brand!
È importante capire quali aziende contattare, iniziare con aziende piccole e che hanno bisogno di farsi conoscere prima di rivolgersi ad aziende più famose che richiedono grandi numeri e grande seguito. Nel mio caso per riuscire ad avere un buon seguito ci è voluto circa un annetto.
Processed with VSCO with c1 preset
Nei tuoi video consigli app come Octoly e Buzzoole , consigli qualcosa in particolare sull’utilizzo di queste applicazioni?
Più che qualche consiglio vi illustro come funzionano più nel dettaglio.
Per Octoly servono dei requisiti per iscriversi dopo di che si richiedono i prodotti a cui si è interessati e si attende un riscontro del brand.
Octoly richiede alte interazioni e alto engagement, oltre alla pubblicazione di 5 foto a settimana e 10.000 followers.
Non ci sono grandi consigli che mi sento di darvi per essere contattate su Octoly se non postare costantemente contenuti di qualità.
Buzzoole invece ha un funzionamento molto semplice, una volta iscritti bisogna attendere gli inviti alle campagne (che arrivano direttamente via email).
Si andrà poi ad accettare o rifiutare in base al tipo di campagna proposta. In cambio delle campagne Buzzoole “paga” attraverso Gift Card Amazon.
La tua prima collaborazione retribuita con chi l’hai fatta?
Con un brand di gioielli Made in Italy  – Comete Gioielli . La proposta di pagamento è arrivata direttamente da loro.
Da quel momento ho iniziato a chiedere compenso più spesso. Qualcuno accetta, qualcuno rifiuta.
Per le foto usi il cellulare o una macchina fotografica? E che app utilizzi ultimamente per editarle al meglio.
Per le foto uso una reflex (Nikon d5500, con obiettivo 35mm, f1.8) e una compatta, che uso anche per i video (Sony RX100 M4).
Capita a volte di scattare anche con il cellulare (iPhone 8plus) ma solamente in occasioni particolari in cui ho in mente uno scatto e non ho con me una fotocamera.
Credo sia fondamentale investire in macchine fotografiche perché per i brand è importante ricevere contenuti di qualità.
Per editare le foto utilizzo principalmente VSCOcam che permette di applicare un filtro da me creato a diverse foto contemporaneamente, utilizzo anche Lightroom per cellulare per aggiustare le luci. Per rimuovere elementi di disturbo è utilissima PhotoRetouch.
IMG_4004
C’è una influencer in particolare a cui ti ispiri?
Nessuna in particolare ma seguo diversi profili giornalmente. Per quanto riguarda le blogger: Monelle Chiti, instagram e blog.
Per Instagram seguo molto Marta Assi, una ragazza di Milano che ha anche un canale YouTube.

I gruppi di supporto secondo te posso essere utili?
I gruppi di supporto sono FONDAMENTALI, soprattutto quando si hanno numeri piccoli e si è agli inizi.
In particolare sono importanti gli scambi di like e commenti quotidiani che vanno a creare relazioni, che spesso si estendono anche al di fuori dei social.

Schermata 2018-03-22 alle 09.07.17.png

Note di Giulia:
Per qualsiasi domanda o qualsiasi curiosità che mi riguarda, potete contattarmi in Direct su Instagram e sarò felice di rispondere a tutte le domande 🙂

Fatemi sapere se questa mia intervista vi è piaciuta e per qualsiasi domanda o curiosità che mi riguarda scrivetemi in Direct su Instagram 🙂

Se vi va, passate nel blog di Michela 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...